EXPO 2015. La ELIOS sta eseguendo in subappalto le opere di rimozione delle interferenze nell'area dove avrà sede l’evento.

 

 

La ELIOS è stata premiata, per la professionalità dimostrata sulla piazza di Milano in questi anni, con l’assegnazione del primo appalto per la rimozione delle interferenze sul sito di EXPO 2015

 

 

Il perimetro del cantiere dove lavoriamo dall’inizio del 2012.



All'interno dell’ATI l'attività prevalente realizzata dalla ELIOS è la rimozione delle interferenze: la gestione dei rifiuti prodotti, composti da terre e rocce di scavo interessati da apporti antropici di varia natura, è una materia complessa e articolata dove la ELIOS può attingere alle competenze e alla sensibilità verso i temi ambientali sviluppate negli anni su tutto il territorio nazionale.

 

 

 

Foto delle attività di campionamento realizzate all’interno del cantiere EXPO 2015.

 

 

Foto delle operazioni di carico rifiuti realizzate nel cantiere Expo 2015.

 

 

La ELIOS all’interno del cantiere svolge anche attività di predisposizione delle aree alle altre imprese, della compagine costituente l’ATI, che provvedono alla posa dei sottoservizi, intervenendo in eventuale supporto o sostituzione qualora ne emerga la necessità.

 

 

 

 

Foto delle operazioni di movimento terra realizzate nel cantiere EXPO 2015.

 

 

 

 

Foto dei lavori di demolizione realizzati nel cantiere EXPO 2015.

 

 

 

Foto delle operazioni di lavorazione di materiale contenente amianto realizzate nel cantiere Expo 2015.

 

 

 

Foto delle operazioni di pulizia fossi realizzate nel cantiere Expo 2015.